Rapporto con i genitori: una grande messa in prova sulla capacità di essere responsabili. Il requisito irrinunciabile per esercitare il ruolo di mamma e papà è quello di prendere decisioni che abbiano come riferimento il benessere psicofisico dei propri figli. Un compito difficilissimo che necessità di grande forza interiore. La psicoterapia, in questo senso, sollecita una profonda riflessione interiore e può mettere il genitore nella condizione di pensare serenamente a soluzioni e scelte adatte alla propria situazione famigliare.


psicoterapia gentiori bambini
Rapporto con i bambini

La felicità e il benessere dei bambini sono frutto di un delicatissimo e complicatissimo equilibrio che dipende direttamente dalle caratteristiche e dalla struttura del sistema famigliare in cui i bambini vivono. Lo sviluppo dei bambini si realizza attraverso la dipendenza da genitori e altre figure di riferimento. Lo psicoterapeuta ha un ruolo centrale nel collaborare con genitori e insegnanti nelle diverse fasi della crescita nell’elaborazione dei momenti più importanti dello sviluppo infantile e preadolescenziale.


psicoterapia genitori adolescenti
Rapporto con gli adolescenti

Nella testa dei nostri adolescenti ci sono, oltre che maggiore o minore consapevolezza della propria condizione, ci sono pulsioni intense che spingono i ragazzi e le ragazze a gesti di forte impatto emozionale.  La famiglia sembra, talvolta, avere un ruolo secondario e passivo, tuttavia, la psicoterapia può sostenere la famiglia e i genitori nella scelta di strategie e comportamenti  più adeguati e più favorevoli alla crescita dei ragazzi.


Share by: